La lezione di Melanie Griffith pare non sia servita. Il tatuaggio come simbolo d’amore resta una pratica molto in voga, specialmente tra le celebrity. Melanie, lo ricordiamo tutti, sul braccio destro aveva inciso con l’inchiostro il nome “Antonio” dedicato allo storico marito Antonio Banderas, da cui si è separata nel 2014. Uno dei tatuaggi più famosi di Hollywood, che dopo diciotto anni di matrimonio e di onorato servizio è stato prontamente cancellato, prima con il fondotinta poi, definitivamente, con il laser.

Vip e tatuaggi: una lunga storia d’amore

La lezione non è servita, perché il rapporto fra vip e tatuaggi rimane ancora molto stretto: il tattoo è considerato una delle dichiarazioni d’amore più plateali e indelebili, anche se non sempre una delle più eleganti. Ne sanno qualcosa Belen Rodriguez e Stefano De Martino, che ai tempi del loro amore decisero di regalarsi lo stesso identico tatuaggio sul braccio, due innamorati abbracciati dentro ad un cuore con la scritta “Io e te”. Evidentemente quel pegno d’amore non ha portato bene e i due ex dopo la separazione lo hanno prontamente rimosso…

Belen Rodriguez e Stefano De Martino
Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Stessa storia per la tatuatissima Federica Pellegrini. Ai tempi della storia d’amore con Luca Marin si fece tatuare sul piede la scritta Balù, soprannome dello storico ex. E quando l’amore finì, il laser si occupò di eliminare anche l’inchiostro.

Il tatuaggio “Balù” sul piede di Federica Pellegrini dedicato all’allora fidanzato Luca Marin

Molto romantica la scelta di David Beckham di tatuarsi il nome “Victoria” sulla mano. E visto che, come si dice, la mela non cade mai lontana dall’albero, anche Brooklyn ha voluto omaggiare la donna della sua vita con un tattoo da vero mammone. La scritta “Mum” sopra un cuore pieno di rose. Quanta dolcezza questi Beckham!

Sulla mano di David Beckham si legge chiaramente la parola Victoria dedicata alla moglie
Brooklyn Beckham e il tatuaggio dedicato a mamma Vic, molto orgogliosa del risultato

Vip e tatuaggi: il viso dell’amato sulla pelle

Uno degli ultimi in ordine di tempo ad aver deciso di incidersi sulla pelle il volto della fidanzata è Fabrizio Corona: l’ex re dei paparazzi si è fatto tatuare sulla mano il viso della compagna Silvia Provvedi. Il risultato, però, non ci sembra dei migliori. Che ne dite?

Fabrizio Corona
Silvia Provvedi tatuata sulla mano di Fabrizio Corona

Certo, non è la prima volta che Corona dedica un tatuaggio alla propria fidanzata. Lo aveva fatto con Nina Moric (la scritta “Nina” dentro un cuore, poi diventata “Nina perdonami” e infine coperta con un altro tatuaggio) e con Belen Rodriguez (una pin-up con la maglia dell’argentina accompagnata dalla scritta “Belen”. Anche questo è stato coperto da altri tattoo). Insomma, poca fantasia. L’idea di farsi incidere sulla pelle il volto dell’amata è venuta anche ad Alberto Aquilani. Il calciatore lo scorso San Valentino ha sorpreso la moglie Michela Quattrociocche facendosi tatuare sull’avambraccio il bel volto dell’attrice. Non molto discreto ma indubbiamente ben fatto.

Alberto Aquilani
Alberto Aquilani si è tatuato il volto della moglie Michela Quattrociocche sull’avambraccio

Un altro che si ostina a farsi tatuare un ricordo delle proprie fidanzate (salvo poi ritrovarsi imbarazzati memorabilia sul corpo anche quando la storia è finita) è Zayn Malik. In passato si era tatuato sul braccio una versione cartoon della ex Perrie Edwards, prontamente coperta dopo la rottura. Voi penserete “bè, avrà imparato la lezione”. E invece no: l’ex One Direction si è poi tatuato gli splendidi occhi di Gigi Hadid sul petto. Peccato che anche questa relazione sia inaspettatamente naufragata. Che se ne farà adesso degli occhi della ex incisi sulla pelle?

Zayn
Zayn con gli occhi di Gigi Hadid sul petto

Vip e tatuaggi: la mia anima gemella sono io

E visto che per molti vip il tatuaggio è una dedica alla persona più importante, Gianluca Vaccchi non poteva che dedicare un tattoo a se stesso. Mr Enjoy, con la solita autocelebrazione che lo contraddistingue, ha sfoggiato con fierezza il proprio volto inciso sulla schiena, intento a zittire chi lo critica. Ah l’amore…

Gianluca Vacchi